Home

   
   
   
   
   
   
   

   
   
   
   
   
   




 

 

La divisa ufficiale:
Il regolamento ufficiale

Il Karategi:

Nelle gare Fijlkam organizzate in Italia (V. Comunicato n. 17/29-06- 2003), ivi comprese quelle a carattere internazionale, viene autorizzata, in deroga al Regolamento d’Arbitraggio Internazionale, l’apposizione di marchi pubblicitari sul Karate-gi come appresso specificato (testo e disegni):

a) Emblema (o colori sociali) Sulla parte anteriore sx della giacca può essere apposto l’emblema (o i colori) della Società Sportiva della dimensione massima di cm. 12x8 o di cm. 10x10.

b) Pubblicità o sponsorizzazioni Sulla manica sx può essere apposto un marchio pubblicitario della dimensione massima di cm. 20x10 e sulla manica dx un altro marchio della dimensione massima di cm. 15x10.

c) Dorsale Sulla parte posteriore della giacca può essere apposto un dorsale della dimensione massima di cm. 30x30, che può contenere diversi marchi pubblicitari.

d) Marchio del fabbricante Sulla parte anteriore dx, sull’angolo in basso a dx e sulla parte posteriore centrale sotto il colletto della giacca può essere apposto il marchio del fabbricante della dimensione massima di cm. 5x4. Sui pantaloni, all’altezza della vita, può essere apposto il marchio del fabbricante della dimensione massima di cm. 5x4 o di cm. 10x2.

 

Protezioni:

Le seguenti protezioni sono obbligatorie:

1. Guantini approvati dalla WKF, un Atleta indossa guantini rossi, l’altro guantini blu;

2. Paradenti;

3. Paraseno approvato dalla WKF;

4. Paratibia approvata dalla WKF;

5. Parapiede approvata dalla WKF.

La conchiglia non è obbligatoria, ma se indossata deve essere del tipo approvato dalla WKF.

Il corpetto è obbligatorio per tutte le categorie inferiori alla juniores

  

                                  

 

 

Forum kumite.it

 

NEWS.gif (395 byte)
Notizie e avvenimenti del karate nel mondo

FMK_logo.gif (2174 byte)
Le nuove regole WKF
entrate in vigore nel 2005
 

Accademia Karate Shotokan
e-m@il